Area Riservata
Utente:  
Password:  
Storia

  1. A Milano viene costituita la prima Cassa Edile
  2. Il contratto di lavoro di categoria ufficializza il riconoscimento delle 17 Casse Edili già operanti sul territorio nazionale
  3. A Gorizia vengono costituite la Cassa Edile e la Scuola Edile; inizieranno ad operare l’anno successivo con sede provvisoria presso l’Associazione degli Industriali di via Rismondo
  4. Vengono istituite le prime forme di assistenza integrativa: Borse di Studio e soggiorni marini e montani per i figli dei lavoratori iscritti
  5. Gli uffici vengono trasferiti in una sede autonoma in via Caprin
  6. Nasce l’Anzianità di mestiere
  7. Le imprese artigiane della provincia di Gorizia aderiscono alla Cassa Edile
  8. Viene acquistata la sede di corso Verdi ove vengono trasferiti gli uffici
  9. L’Anzianità di mestiere viene trasformata nel Premio di Professionalità edile (PPE), molto più favorevole agli iscritti
  10. Viene avviata la prima meccanizzazione delle gestioni dell’Ente
  11. Vengono unificati i consigli di amministrazione della Cassa Edile e della Scuola Edile
  12. Entra a regime l’Anzianità professionale edile (APE) che sostituisce migliorandone
    ulteriormente la normativa, il (PPE)
  13. Nasce l’Anzianità professionale edile straordinaria (APES), corrisposta all’atto del pensionamento dei lavoratori iscritti. Sarà sostituito, nel 2003 dalla previdenza complementare
  14. Viene inaugurata la sede della Scuola Edile
  15. Viene costituito il C.T.P. (Comitato territoriale paritetico per la prevenzione infortuni, l’igiene e l’ambiente di lavoro
  16. La Cassa Edile fornisce abiti da lavoro e calzature antinfortunistiche ai lavoratori iscritti
  17. La Cassa Edile diventa sostituto di imposta per alcune prestazioni fornite agli iscritti
  18. Viene adottato il modello unificato (su tutto il territorio nazionale) per la denuncia dei lavoratori occupati
    I lavoratori iscritti aderiscono, tramite la Cassa Edile, alla Edilcard (carta dei servizi per La categoria). La carta dà diritto a particolari agevolazioni presso un migliaio di strutture Sanitarie convenzionate
  19. Nasce il Fondo Prevedi (previdenza complementare dedicata alla categoria)
  20. Adesione al sistema MUT (Modello unico telematico): consente la compilazione e la trasmissione telematica delle denunce dei lavoratori occupati
  21. Avvio procedura DURC (Documento unico di regolarità contributiva). Documento che, sulla base di un’unica richiesta attesta contestualmente la regolarità di un’impresa per quanto concerne gli adempimenti INPS, INAIL e CASSA EDILE, verificati sulla base delle rispettive normative di riferimento
Orario
Gli uffici della Cassa Edile di Gorizia sono a
disposizione delle imprese e dei lavoratori

lunedì e venerdi
mattino
dalle ore 9,00
alle ore 12,00

mercoledi
mattino
dalle ore 9,00
alle ore 12,00
pomeriggio
dalle 15,00
alle 17,00
CASSA EDILE DI MUTUALITA' E DI ASSISTENZA DELLA PROVINCIA DI GORIZIA   -   VIA DEL MONTE SANTO 131/42 - 34170 GORIZIA
TEL. 0481/533825-0481/530344      FAX 0481/536406      Email: info@cassaedilego.it      PEC: go00@infopec.cassaedile.it      C.F. 80003930312

Copyright © 2011 Pitagora Sistemi

34.229.113.106